Valori

Come trattare le dermatite da pannolino nel bambino

Come trattare le dermatite da pannolino nel bambino



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'area del pannolino nei bambini È una zona molto delicata e di solito causa parecchi problemi. Tieni presente che è sottoposto a temperature molto calde e umide, quindi è facile contrarre infezioni della pelle dovute a batteri e funghi.

- La prima e fondamentale cosa è mantenere la zona asciutta. Soprattutto, bisogna stare molto attenti a questo nei momenti in cui coincide con l'eruzione dentale, poiché il pH delle feci può cambiare ed essere più acido ed evitare il contatto prolungato delle feci con la pelle. A volte è consigliabile cambiare il pannolino ogni 2-3 ore, anche in assenza di feci, per evitare l'umidità. I pannolini dovrebbero essere di buona qualità e non troppo stretti. Se possibile, dovrebbe essere lasciato senza pannolino in modo che sia più asciutto.

- Deve essere utilizzato un sapone con pH acido, da marchi di fiducia, da farmacia, senza profumo per non irritare la pelle. Ah! È molto importante limitare l'uso di salviettine igieniche, che contengono alcool e / o sapone, poiché non risciacquando successivamente possono lasciare il sapone a contatto con la pelle e irritare ancora di più. Dovrebbero essere lasciati solo per usarli quando siamo lontani da casa. In casa nostra è meglio usare una spugna naturale con acqua e sapone, e poi asciugare molto bene. Se usiamo salviette ad esempio per pulire uno sgabello, dobbiamo lavarci in seguito con acqua e sapone.

- Per asciugare la pelle bisogna stenderla bene non lasciare umidità o sapone nelle pieghe delle cosce del bambino, poiché se l'umidità rimane, può promuovere funghi e infezioni.

- Quindi dobbiamo applicare una crema protettiva. Come regola generale, va applicato solo nelle pieghe, non è necessario in tutta la zona del pannolino, o dove il bambino è più irritato. Possiamo usare una crema morbida, per evitare sfregamenti, e quando è già irritata usare una crema con ossido di zinco in alta concentrazione, che funzionerà come essiccante. Si consiglia di applicare uno strato sottile di crema in modo che l'area sia ben ossigenata.

- In questi casi è anche conveniente cambiare le normali salviette con sapone e alcool per altri grassi, più morbidi, con oli trattanti, che rimuovono lo sporco senza irritare e possono anche lenire la pelle. Non sono facili da trovare in farmacia, ma vale la pena cercarli.

Se non migliora con questa cura, a volte è possibile che si tratti di una superinfezione fungina, una candidosi, per la quale dovremo utilizzare creme antimicotiche speciali (nistatina, clotrimazolo o miconazolo) che il pediatra prescriverà.

Puoi leggere altri articoli simili a Come trattare le dermatite da pannolino nel bambino, nella categoria Uso dei pannolini in loco.


Video: 5-I trucchi del mestiere nel trattamento del bambino con dermatite atopica. (Agosto 2022).