Valori

A scuola sono la madre di ...

A scuola sono la madre di ...



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

È una questione di perdita di identità o, al contrario, abbiamo acquisito una nuova identità. Essere madre o padre di ... è un riconoscimento meraviglioso, ma cancella il tuo nome. Non conoscono il tuo nome, ma invece conoscono molto bene il nome di tua figlia o tuo figlio, e anche il loro cognome.

È vero che gli amici dei miei figli non devono sapere il mio nome. Se guardo indietro nel tempo, ammetto di non conoscere neanche i nomi dei genitori dei miei amici, solo quelli più intimi e con cui ho condiviso i fine settimana in montagna, erano andati a casa loro per giocare o studiare oppure erano amici dei miei genitori. E ora è lo stesso, solo che siamo dall'altra parte della trincea.

In una delle riunioni scolastiche, sono stato sorpreso che il tutor di uno dei miei figli ci abbia fatto presentare uno per uno ai 28 genitori, o più, perché alcune coppie si erano riunite. Ognuno di noi ha detto il nostro nome o il nostro nome e cognome e poi di chi eravamo i genitori. Mentre ognuno diceva il proprio nome, ho pensato: questo tutor sarà in grado di ricordarci tutti? Era la prima volta che ci vedeva e, senza dubbio, ricordare anche solo il 20 per cento dei volti e associarli a un nome è un'impresa e una sfida per l'esercizio intellettuale.

Con questo atto, ha ottenuto ciò che probabilmente intendeva: piacere, e sicuramente più del 95% dei genitori della classe lo ha apprezzato. Prova ne è che ci è voluto pochissimo per eleggere i delegati, poiché alcuni genitori sono stati subito incoraggiati a proporsi come volontari e questo ha ridotto i tempi di attesa. Ed è che per essere un delegato della classe di tuo figlio, devi essere molto coraggioso, avere un po 'di tempo da dedicare a questo problema e farlo bene, e avere un interlocutore, in questo caso il tutor, che è ricettivo, aperto , che sa guardarti negli occhi e fornisci un'identità a ciascuno dei genitori dei bambini della tua classe.

Essere madre o padre di ... è un esercizio di adattamento. Ci sono amici che vanno d'accordo e se la prendono con la facilità che la vita li contraddistingue, mentre altri reagiscono in modo più ostile, anche se alla fine ci si abitua tutti. È divertente, all'inizio, sentire gli amici di tuo figlio dire: guarda, la madre di ... lo troverò e gli dico di venire. La cosa sorprendente è quando arriva un amico di tuo figlio e dice: mamma di ... lo lasci venire a casa mia venerdì a giocare. Quindi, non posso trattenere o fermare il mio desiderio di dirgli il mio nome. E poi aggiungo qualcosa in modo che tu non dimentichi e la prossima volta chiamami per nome.

In ogni circostanza, dobbiamo tutti svolgere un ruolo. A scuola sono la madre di ... e quell'immagine e le nuove relazioni sociali che ho stretto grazie all'essere madre di ... devo ringraziare i miei figli per loro. Essere madre di ... nuove porte e opportunità mi si sono aperte per incontrare altri genitori, altri insegnanti, altri monitor, delegati e amici dei miei figli. È vero che essendo madre di ... perdi qualcosa, ma guadagni molto di più.

Marisol New.

Puoi leggere altri articoli simili a A scuola sono la madre di ..., nella categoria Essere madri e padri in loco.


Video: 10 minuti di madre di dolore scuola di ladri (Agosto 2022).