Valori

Fai attenzione agli hacker delle telecamere di sorveglianza dei bambini

Fai attenzione agli hacker delle telecamere di sorveglianza dei bambini



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'allarme è arrivato con il caso di un bambino di tre anni che si lamentava di sentire voci di notte. È successo in Brasile. All'inizio i suoi genitori pensarono che fosse la tipica paura infantile del buio. Quello e un po 'di immaginazione da tuo figlio. Ma il ragazzo ha insistito. I genitori hanno indagato e hanno effettivamente sentito una voce maschile nella camera da letto del ragazzo.

La voce proveniva dalla telecamera di sicurezza che avevano installato nella stanza dei bambini. Un hacker ci era entrato e lo aveva controllato tramite telecomando. L'immagine di tuo figlio potrebbe essere in quel momento in giro per il mondo su Internet.

Non è un caso isolato. Negli Stati Uniti ci sono migliaia e migliaia di denunce per questo stesso caso. Telecamere IP, che funzionano tramite Wi-Fi e sono collegate a smartphone e tablet, può essere "invaso" da un hacker, attraverso una procedura nota come creepware. Ma come lo fanno?

Creepware è un programma software abbastanza economico (non costa più di 30 euro). Serve come un "elemento spia". Consente all'hacker di hackerare una webcam o un dispositivo con IP, aperto a smartphone e tablet. Non funziona con telecamere di sorveglianza a circuito chiuso, solo quelle gestite con IP. Dalla sua posizione, e grazie a questo programma, l'hacker può controllare a distanza un altro dispositivo elettronico, come la telecamera di sorveglianza di un bambino, catturare foto e immagini e impossessarsene.

Intendo sì, il tuo bambino può essere osservato e fotografato da estranei. E lo sconosciuto in questione può pubblicare le immagini e i video di tuo figlio su Internet.

Molti si chiederanno come puoi vendere un oggetto spia. Non dovrebbe essere illegale? La risposta è che questi tipi di programmi sono venduti su base "semi-legale". Approfittano di un altro tipo di descrizione per passare attraverso programmi totalmente legali. Ad esempio, alcuni di loro sono venduti come "strumento di amministrazione remota". E nessuno può dirti niente per l'acquisto di un programma che ti permette di gestire da remoto tutti i dispositivi della tua casa, giusto?

La grande domanda è ... come posso evitarlo? Molte persone da quando conoscono questo pericolo, coprono con adesivi sia webcam che telecamere di videosorveglianza. Ma allora che senso ha averli?

Per coprire la fotocamera sono stati creati accessori che funzionano con i magneti. Rappresentano un grosso ostacolo per l'hacker, ma non sono completamente efficaci.

Né puoi fidarti della luce a led che si accende non appena la webcam si avvia. Questa luce può anche essere disattivata tramite telecomando.

Gli esperti consigliano:

- Aggiorna costantemente il software del dispositivo IP che utilizzi.

- Non fare clic su collegamenti a social network, messaggi ed e-mail dal tuo cellulare (se hai collegato il tuo smartphone alla telecamera di sorveglianza, da lì possono anche entrare).

- Cambia le password importanti una volta al mese.

- Non scaricare programmi da siti Web sospetti.

Alla fine, la cosa migliore che i genitori possono fare è guardare, una tua sorveglianza migliore di quella di una telecamera. Assicurati che nessuno li stia guardando. E prima di qualsiasi rumore strano che rilevano, segnalalo.

Puoi leggere altri articoli simili a Fai attenzione agli hacker delle telecamere di sorveglianza dei bambini, nella categoria delle Nuove Tecnologie in loco.


Video: AUTO RICONDIZIONATE convengono? Da (Agosto 2022).