Valori

Prima Comunione dei bambini: festa sociale o spirituale?

Prima Comunione dei bambini: festa sociale o spirituale?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Qualche giorno fa ho conosciuto la catechista che, da due anni, stava preparando mia figlia alla Prima Comunione e le ho chiesto come andava il suo lavoro. Con un enorme disgusto disegnato sul suo viso, mi ha detto che ogni anno la celebrazione perde il suo vero significato. Poche famiglie si impegnano a vivere questo sacramento religioso come dovrebbero. Fanno una grande festa, il ragazzo vince molti regali e tutto il resto passa in secondo piano.

Di recente ho sentito un dibattito alla radio su questo problema. Una madre ha illustrato la discussione commentando il discorso che aveva avuto con suo figlio. Il ragazzo voleva, come i suoi amici, fare la Prima Comunione a tutti i costi, ma non era sicura che il suo desiderio corrispondesse alla celebrazione religiosa. Il ragazzo aveva sentito dai suoi amici che quando facevi la prima comunione ti davano molte cose, che gli facevano una festa e innumerevoli ecc. Poi la madre gli chiese: "E tu cosa preferisci: fare la prima comunione o fare una festa per te?" e il ragazzo rispose: "la festa!" Detto questo, ha detto tutto. I bambini che fanno la prima comunione sanno cosa rappresenta?

I bambini imparano cosa viene trasmesso loro. Mentre in chiesa ai catechisti viene insegnato il vero significato della celebrazione, a casa i bambini sono testimoni diretti che la preoccupazione centrale dei loro genitori è orientata solo alla celebrazione sociale, cioè alla festa, ai vestiti, al banchetto, e anche che tutto risulti perfetto. Per darvi un'idea di come l'attenzione di alcuni genitori non sia orientata alla celebrazione religiosa, quando mia figlia ha fatto la Prima Comunione, c'era una bambina che era un giorno prima per le prove ma non il giorno e l'ora del la celebrazione.

Tutti in chiesa si chiedevano perché il ragazzo non fosse andato da lui Prima comunione. Il sacerdote ha persino ritardato la messa di qualche minuto, ma quando il catechista ha chiamato il ragazzo a casa, i suoi genitori gli hanno detto che pensavano che la celebrazione fosse nel pomeriggio. Siamo stati tutti indignati e perplessi, ovviamente. In seguito abbiamo appreso che questi genitori non avevano partecipato a nessuna delle adunanze a cui erano stati chiamati. E sì, anche se il bambino non ha fatto la prima comunione, ha potuto godere della sua festa e dei suoi doni.

E tuo figlio, vuole fare la prima comunione o no? Pensa che la Prima Comunione, in quanto tale, abbia i suoi giorni contati? Cosa si potrebbe fare per preservare il vero significato della Prima Comunione?

Puoi leggere altri articoli simili a Prima Comunione dei bambini: festa sociale o spirituale?, nella categoria Prima Comunione in loco.


Video: Benny G Festa privata a Felicia prima Comunione Molfetta (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Armen

    Una risposta comprensibile

  2. Nisr

    Lo accetto con piacere. La domanda è interessante, prenderò anche parte alla discussione. So che insieme possiamo venire alla risposta giusta.

  3. Nasho

    Si prega di rivedere il tuo messaggio

  4. Cole

    This is not worth it.

  5. Zulkizshura

    Mi dispiace, ma non posso aiutarti. So che troverai la soluzione giusta. Non disperate.

  6. Enzo

    E dove per te la logica?



Scrivi un messaggio