Valori

Herpes vaginale in gravidanza

Herpes vaginale in gravidanza


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Esistono due tipi di herpes: herpes labiale o herpes simplex di tipo 1, che colpisce principalmente l'area del viso e delle labbra, e l'herpes genitale o herpes simplex di tipo 2.

L'infezione da virus dell'herpes può essere trasmessa al bambino attraverso il sangue o durante il travaglio, quando passa attraverso la vagina della madre. Spieghiamo cos'è e i pericoli che comporta per il bambino.

L'herpes vaginale è l'herpes simplex di tipo 2. È collegato a malattie a trasmissione sessualeColpisce i genitali ed è molto doloroso. Se una donna ha un'epidemia durante il parto o anche dopo la 32a settimana, può infettare il suo bambino.

Inoltre, si è visto che l'aborto spontaneo è molto alto nel caso di donne infette, se l'infezione viene acquisita entro le prime 20 settimane.

I sintomi di questo tipo di herpes sono:

- Questo herpes, che di solito compare durante la pubertà o all'inizio dell'attività sessuale, è caratterizzato da irritazione e arrossamento dei genitali, che dura circa due giorni, quando si verifica l'infezione.

- Piccole ulcere dolorose circa 3-5 mm di diametro e una base bianca sulla pelle, che di solito scompare dopo circa quattro settimane.

- Il ispessimento dei linfonodi all'inguine che, a volte, è accompagnato da qualche decimo di febbre.

- Lesioni causate dall'herpes scompaiono in poche settimane. Tuttavia, dopo aver subito una prima infezione, il virus rimane nel corpo, stabilendosi nelle radici dei nervi, intorno al sacro. Pertanto, è normale che ricompaia di tanto in tanto.

- Quando si verificano nuovi episodi, i sintomi sono meno visibili e fastidiosi.

- Attraverso il canale del parto (più comune): Le vescicole che si trovano nella vagina o sulla cervice infettano il bambino quando passa attraverso il canale del parto. Questo rischio è molto più alto quando la donna incinta ha contratto il virus per la prima volta intorno alla sua data di scadenza.

- Se la donna ha già avuto un'infezione da herpes prima della gravidanza o soffre di un nuovo focolaio vicino al momento del parto, le possibilità di infettare il bambino si riducono al tre percento.

- Attraverso la placenta: Di solito è piuttosto raro, poiché svolge un ruolo protettivo contro molti organismi nocivi per il feto. Anche le infezioni del feto in caso di rottura del sacco amniotico sono rare.

Se la donna ha presentato l'herpes genitale prima della gravidanza, dovrebbe sottoporsi a esami ginecologici per escludere lesioni prossime alla data probabile del parto, nonché controlli sierologici (sangue) per rilevare se è infetta.

Al momento del parto, se è presente un'infezione attiva, il ginecologo determinerà la via del parto (taglio vaginale o cesareo), a seconda della carica virale, del sistema immunitario della madre ...

Può essere somministrato retrovirali, per combattere la virulenza, ridurre il rischio di trasmissione e accelerare la guarigione delle ferite.

Puoi leggere altri articoli simili a Herpes vaginale in gravidanza, nella categoria Malattie - fastidi in loco.


Video: MST 5 - LHerpes virus: un nemico insidioso (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Timmy

    Ti sono molto grato per informazioni.

  2. Winward

    che frase toccante :)

  3. Thorndyke

    Non acconsentirò

  4. Harvey

    Ci sono analoghi?

  5. Aiekin

    Per essere più modesto è necessario

  6. Assefa

    Messaggio molto utile



Scrivi un messaggio