Autostima

6 allarmanti problemi emotivi vissuti dai bambini in sovrappeso

6 allarmanti problemi emotivi vissuti dai bambini in sovrappeso


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce l'obesità o il sovrappeso come "un accumulo anormale o eccessivo di grasso che può essere dannoso per la salute". Tuttavia, oltre a rappresentare un problema per la salute fisica, il sovrappeso può avere anche un effetto negativo psicologico. Quali sono i principali problemi emotivi vissuti da bambini in sovrappeso? Come possiamo aiutare i genitori ad affrontare questa situazione?

I motivi per cui un bambino è in sovrappeso o obeso sono molteplici: ci sono bambini che hanno cattive abitudini alimentari e / o una vita molto sedentaria con poca o nessuna attività fisica che porta gradualmente ad un aumento di peso, altri hanno una predisposizione genetica e sebbene fare esercizio e mangiare sano sarà sempre al di sopra della curva media prevista.

Se si tratta di un problema alimentare e poco esercizio fisico, il più delle volte i bambini stanno ingrassando in modo fluido e quasi impercettibile e quando i genitori se ne accorgono e iniziano ad affrontare l'argomento è già più difficile da gestire.

In ogni caso, è un dato di fatto che i bambini in sovrappeso o obesi non se la cavano facilmente. Queste sono alcune delle situazioni che devono affrontare a livello emotivo:

1. Stigma sociale
In un mondo in cui diamo così tanta importanza alla magrezza, il sovrappeso è associato a molti stereotipi negativi, motivo per cui vivere in sovrappeso può essere molto difficile per un bambino e per i suoi genitori.

2. Bassa autostima
In generale, un bambino in sovrappeso ha maggiori probabilità di affrontare una bassa autostima, poiché potrebbe sentirsi in svantaggio rispetto alla maggior parte dei suoi coetanei a livello fisico. Ciò può portare a una mancanza di fiducia in se stessi e sentimenti difficili da gestire come vergogna e inadeguatezza, oltre a portare a scarse prestazioni generali.

3. unsafety
Un bambino in sovrappeso può divertirsi a fare attività fisica come giocare a calcio o nuotare, ma essere in sovrappeso può renderlo così insicuro che preferisce rifiutarsi di provarlo.

4. Bullismo
I bambini in sovrappeso affrontano più facilmente prese in giro e commenti negativi da parte dei loro coetanei riguardo al loro aspetto fisico, facendoli sentire che è colpa loro; Possono essere chiamati con nomi, presi in giro e molestati. Possono anche avere difficoltà a fare nuove amicizie o essere gli ultimi a essere scelti nelle attività sportive.

5. Depressione
In questo scenario, i bambini in sovrappeso possono sentirsi fuori posto e considerarsi diversi. Se c'è una situazione sociale di molestia o esclusione, i bambini possono sentirsi molto tristi e persino sviluppare un disturbo depressivo e ritirarsi in se stessi.

6. Mangiare per l'ansia
Alcuni bambini cercano di eliminare il loro disagio proprio attraverso il cibo, mangiando di nascosto poiché i loro genitori e gli adulti vicini li spingono a mangiare di meno.

Se un bambino è in sovrappeso o obeso, potrebbe attraversare una delle situazioni di cui sopra. In questo caso, il massimo supporto e la gestione della situazione spetta ai genitoriEcco alcuni suggerimenti:

- Accetta tuo figlio e aiutalo ad accettare se stesso così com'è
I genitori devono accettare il loro bambino per quello che è. Deve sentirsi amato, accettato e protetto da loro in ogni momento. Ci sono genitori che lottano costantemente per cambiare la situazione, ma da una posizione di poca accettazione e persino sentimenti di vergogna per il sovrappeso del loro bambino; Questo genera per lui il più grande degli ostacoli.

Sarà sempre più facile affrontare ciò che accade se i tuoi genitori ti accettano e ti aiutano ad accettare te stesso per come sei; se lo aiutano a capire che il tema del peso sta cambiando (come il tempo) ma l'importante è chi è, le cose che lo rendono speciale, tutte le qualità e le particolarità che lo rendono un bambino unico.

- Parla con lui apertamente della situazione
Evitare l'argomento non risolve nulla. A seconda dell'età di tuo figlio, ti consiglio di affrontare il problema; Chiedigli come si sente, quali situazioni difficili deve affrontare a scuola, aiutalo a risolverle, sentirsi forte e fornirgli sicurezza e fiducia in ogni momento, assicurandogli che sarai sempre con lui.

- Non limitarlo
Invece, inizia una dieta sana ed equilibrata che includa tutta la famiglia. Ci sono genitori che iniziano a limitare alcuni alimenti ai loro figli e vietano loro di mangiare determinati cibi mentre tutti gli altri membri della famiglia possono farlo. Questa restrizione li fa provare una maggiore ansia di mangiare esattamente ciò che è proibito. Inoltre, sentirsi diversi ed esclusi anche all'interno della propria famiglia, aggrava la situazione solo a livello fisico e soprattutto emotivo.

Il cibo e le buone abitudini dovrebbero essere seguite da tutti i membri della famiglia. È necessario essere creativi e cercare modi divertenti e salutari in modo che non smettano di godersi qualche snack o dessert che possono essere realizzati sostituendo farina e zuccheri.

- Se escono a mangiare, non controllare cosa ordinano
È una situazione molto difficile che se esci a mangiare non puoi chiedere quello che vuoi, mentre lo fanno tutti gli altri. Se hanno deciso di uscire, dai loro la possibilità di scegliere quello che vogliono. Le calorie in più che puoi mangiare non faranno la differenza, ma sentirti controllato e diverso dagli altri può influire negativamente su di te.

Aiutalo a scoprire un'attività fisica che gli piace e in cui si sente bene
Cerca di aiutarlo a trovare un'attività fisica che gli piaccia e in cui non si sente in svantaggio con gli altri; E se non lo vuole perché si sente male, non spingerlo. In tal caso, approfitta dei fine settimana per promuovere uscite all'aperto, giochi in famiglia, portare a spasso il cane, ecc .; che ti permettono di allenarti senza soffrire angoscia.

Ci sono molti modi per aiutare tuo figlio ad affrontare questa situazione, se come genitore rimani vicino e sensibile a tutte le emozioni che potrebbero dover affrontare.

Puoi leggere altri articoli simili a 6 allarmanti problemi emotivi vissuti dai bambini in sovrappeso, nella categoria Autostima in loco.


Video: 8 segni Subliminali che sei più attraente di quanto Pensi (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Raleah

    Orrore

  2. Ceyx

    È straordinario, sono le informazioni divertenti

  3. Paxtun

    Secondo me non hai ragione. sono sicuro.



Scrivi un messaggio