Diete e menù per bambini

La sfida di mantenere una dieta sana con i bambini in quarantena

La sfida di mantenere una dieta sana con i bambini in quarantena



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per cercare di fermare la diffusione del coronavirus e dopo che i governi chiedono ai propri cittadini di restare a casa, uno dei principali problemi che genitori e figli affrontano è la noia, che può portarci a mangiare senza misura. Ecco perché da Guiainfantil lanciamo una sfida, per mantenere una dieta sana con i bambini in quarantena. E, non solo, ti diamo le chiavi per ottenerlo. Fallo!

Purtroppo in questi periodi di quarantena non devi solo tenerti occupato per mantenere attiva la tua mente ma anche il tuo corpo. L'esercizio è vitale per la salute fisica del corpo e dovrebbero essere stabilite sessioni di esercizio fisico quotidiano.

Non solo per mantenere la salute fisica, ma anche perché una delle manifestazioni più frequenti della noia sono gli spuntini. Chiedere cibo senza avere fame è facilmente evitabile con pasti fissi, orari di lavoro e tempo libero per tutti, bambini e adulti, quindi mettiti al lavoro e pianifica la tua giornata come faresti se uscissi di casa.

1. Per cominciare, è importante e necessario che i modelli di riposo non cambino. Dal momento che possono anche influenzare il metabolismo, interromperlo e il comportamento.

2. Mantieni un orario per la colazione simile a quello che faresti quando c'era la scuola, senza variare troppo. Non c'è bisogno di alzarsi all'alba, ovviamente, ma anche stare a letto fino alle 10 non è salutare.

3. Mantenere un'igiene personale per i bambini come faresti in condizioni più normali, cercando di incorporare un po 'di divertimento nella sua routine. Ad esempio, se i vostri bambini vanno a nuotare, è evidente che ora non potranno, ma ciò non impedisce loro di fare il bagno e di giocare di tanto in tanto, anche se sono più grandi lo apprezzeranno sicuramente! A casa mia è stato molto divertente fare un laboratorio di saponi e poi usarli singolarmente per l'igiene personale, la prossima cosa è provare a fare bombe da bagno!

4. I pigiami servono solo per dormire. Dopo colazione e lavati i piatti, tutti a vestirsi. Non devi necessariamente toglierti i vestiti migliori o l'uniforme scolastica, ma questo piccolo cambio di vestiti ci aiuta a uscire dal giro che le nostre vite stanno diventando.

E ora è il momento di entrare in cucina per organizzarsi e mettersi in gioco mantenere una dieta sana per i nostri figli e per noi.

- Per la colazione cereali, toast, un po 'di frutta, un bicchiere di latte o yogurt, anche un pezzo di frittata se è stato avanzato dalla sera prima. Evita i biscotti e le focacce che contengono così tanti zuccheri e grassi malsani.

- Metà mattina e metà pomeriggio Conviene guardare un po 'cosa mancava a colazione. Se non hai mangiato la frutta, ora è il momento ideale per mangiarla; Se non avevi i latticini, allora un pezzo di pane con formaggio o yogurt e così via, un panino al prosciutto, hummus con bastoncini di carote, un frullato di frutta ...

-A pranzo è meglio scegliere un piatto unico e non riempirsi troppo. I legumi non dovrebbero essere assenti, almeno un paio di volte a settimana; pasta o riso con un po 'di carne o delle patate in umido saranno un buon apporto di carboidrati; e senza dimenticare le verdure, a seconda di cosa possiamo trovare al supermercato.

- Per cena, cercando di completare il cibo, pesce, uova, carne o pollo in una qualsiasi delle sue varietà, evitando il più possibile cibi fritti e grassi saturi.

Bere acqua, dimentica succhi o bevande gassate e persino latte nei pasti. Succhi, frullati di latte o frutta possono essere molto utili a merenda o colazione, sempre senza un eccessivo sfruttamento dei succhi grazie al loro contenuto in zuccheri liberi e al basso contenuto di fibre.

Gli infusi di frutta sono molto utili per gli anziani, che hanno una grande tendenza ad abusare di caffeina, quindi possiamo incorporarli nella nostra routine evitando di bere più di due tazze di caffè al giorno.

Per cercare di garantire che la nostra famiglia mantenga una dieta il più sana ed equilibrata possibile, e tenendo conto che i supermercati promettono che manterranno il flusso dei prodotti, dovremmo cercare di mangiare il più fresco possibile, soprattutto il giorno in cui effettuiamo l'acquisto.

In dispensa i legumi, che non solo sono sani ma un chilo dà molto di se stessi, una scatola di fagioli o piselli senza esagerare, pasta e riso. Per quanto riguarda le verdure e le verdure, non dovrebbero mancare le patate, così come le carote, le cipolle o l'aglio, quindi necessari per la nostra formidabile cucina, inoltre sono molto resistenti se mantenute in un luogo fresco e arioso.

Mele, pere, arance e mandarini sono i frutti più utili e non dovrebbero mancare nella tua dispensa. Il giorno in cui vai al supermercato, assicurati che sia i bambini che gli adulti mangino altre varietà di frutta come uva, fragole o lamponi, più varietà è, meglio è. A casa mia abbiamo trovato molto attraente la banana, che, per le occasioni speciali, congeliamo e trasformiamo in gelato con deliziose gocce di cioccolato fondente.

In frigo e congelatore possiamo provare ad avere sia verdure (fresche, congelate o congelate a seconda di cosa compriamo) sia carne, pollo e pesce.

Mentre la situazione è allarmante, né dovremmo comprare in eccesso, poiché i prodotti di base non mancheranno e potremo facilmente effettuare sostituzioni. Non importa se un giorno non ci saranno i broccoli, sicuramente ci saranno i fagiolini, o le zucchine, e con loro potremo preparare una fantastica purea per i nostri piccoli.

Non importa che non ci sia carne macinata, al posto delle polpette possiamo mangiare un filetto di pollo alla griglia e così via. È importante mantenere la calma e inventare piatti attraenti con qualunque mezzo abbiamo.

Evita di acquistare biscotti, focacce, caramelle, cioccolato, dolci o snack salati. Se li hai a casa, li mangerai, e si tratta di mantenere una dieta il più sana possibile, quindi zucchero, sale e grassi sono i nemici da battere. I popcorn fatti in casa o una manciata di mandorle o pipe possono essere ottimi per guardare un film per famiglie, ma conservali per le occasioni speciali.

Alcuni alimenti sono ideali anche per mantenere il sistema immunitario al top, come arance, spinaci o pomodori, che sono molto ricchi di vitamina C; pesce, noci e semi e, naturalmente, il nostro amato olio d'oliva, tutti ricchi di vitamina E.

Inoltre, carote, pesche o albicocche, ricche di carotenoidi e, ovviamente, pesce, necessarie grazie al loro contenuto in acidi grassi omega 3. Inoltre, la carne rossa, i frutti di mare e i cereali integrali sono ricchi di zinco, che ne aumenta la capacità di globuli bianchi per combattere gli agenti infettivi; mentre il selenio, che aiuta i linfociti T nella lotta contro i patogeni, si trova facilmente nelle noci, nei semi e nei crostacei.

Ricorda che la cosa più importante è mantenere una routine di pasti, tempo libero e lavoro e buone misure igieniche, ma soprattutto calma.

Puoi leggere altri articoli simili a La sfida di mantenere una dieta sana con i bambini in quarantena, nella categoria Diete e menù per bambini in loco.


Video: Panzironi Life 120. Dr. Giuseppe Cocca (Agosto 2022).