Malattie - disagio

Disturbi mentali che la preeclampsia può causare nel bambino

Disturbi mentali che la preeclampsia può causare nel bambino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tutte le donne desiderano una gravidanza sana, felice e sicura, ma in alcuni casi può verificarsi una complicanza chiamata preeclampsia dopo 20 settimane di gestazione, che è caratterizzata principalmente dalla pressione alta (ipertensione arteriosa) della donna incinta, che può avere conseguenze gravi, anche fatali, per madre e figlio. In questo articolo ci concentreremo sul disturbi mentali che la preeclampsia può causare nel bambino.

La preeclampsia può verificarsi nelle donne in gravidanza che non hanno mai sofferto di tensione, ma durante la gravidanza iniziano a soffrire di valori di pressione sanguigna superiori al normale (maggiore di 120/80), accompagnati da edema degli arti inferiori (piedi e gambe gonfie) e ritenzione di liquidi in altre parti del corpo. Allo stesso modo, quando si esegue un test delle urine, si può osservare la presenza di proteine ​​in esso, chiamate proteinuria, che parlano di danni ai reni causati dalla stessa ipertensione.

L'ipertensione può anche influenzare il fegato, il cervello e principalmente la placenta, il che può portare a una mancanza di ossigeno e apporto di sostanze nutritive al feto. e se non viene corretto in tempo, può produrre un distacco della placenta (si stacca dalla parete dell'utero), sfortunatamente sfociando in parto prematuro o morte fetale.

Se sei incinta e inizi ad avere mal di testa frequenti o persistenti, fotofobia o intolleranza alla luce, visione offuscata, nausea, vomito, stanchezza o affaticamento, fastidio a urinare e, in piccole quantità e ritenzione di liquidi (gonfiore), dovresti andare appena possibile al tuo controllo con il ginecologo.

Se la diagnosi è pre-eclampsia, perché anche lei soffre di pressione alta, le verranno prescritte cure mediche orali o endovenose, una dieta povera di sodio (povera di sale), riposo e monitoraggio continuo, che dovrà attenersi alla lettera.

Se la madre supera la pre-eclampsia e riesce ad avere il suo bambino, potrebbe esserci una probabilità del 66% che la salute mentale di suo figlio sia compromessa, come è stato dimostrato in uno studio condotto dall'Università di Helsinki (Finlandia).

Lo studio condotto da questa Università è stato pubblicato sulla rivista 'Hypertension' e si è basato sul follow-up di 4.743 coppie di madri e bambini dove un associazione di madri che soffrivano di ipertensione gestazionale cronica, preeclampsia o eclampsia (con convulsioni) e disturbo da deficit di attenzione e iperattività nei loro figli, meglio conosciuto con l'acronimo ADHD. La preeclampsia è anche correlata ad altri disturbi mentali come il disturbo dello spettro autistico (ASD) e la schizofrenia.

Nello studio hanno anche concluso che quando la preeclampsia evolve in eclampsia, come spiegato dall'Associazione spagnola di pediatria nel suo rapporto Preeclampsia, eclampsia e sindrome di Hellp, `` quando la donna incinta ha una pressione sanguigna molto alta incontrollata e può raggiungere convulsioni ', le possibilità del bambino di soffrire di questi disturbi mentali sono raddoppiate. Allo stesso modo, all'interno dello studio di ricerca, l'hanno osservato Patologie come il diabete gestazionale e l'obesità influenzano anche la comparsa di disturbi mentali nei bambini.

Uno dei ricercatori, uno dei partecipanti allo studio, Marius Lathi-Pelkinen, ha affermato che questi effetti predisponenti possono essere estesi a qualsiasi patologia o disturbo psicologico che il futuro bambino possa avere.

E la conclusione dello studio, sulla base dei risultati ottenuti, porta i ricercatori a confermare che se vengono prese misure preventive o vengono soddisfatte le cure necessarie affinché la donna incinta non sviluppi nessuna di queste patologie (ipertensione, obesità e diabete), Puoi migliorare il benessere sia della madre che del bambino ed evitare così i disturbi mentali che possono influenzarlo.

In generale, la preeclampsia può portare a danni ai reni, danni al fegato, lesioni cerebrali (CVA), disturbi emorragici, edema polmonare, convulsioni (eclampsia) e persino la morte. Tutto dipenderà dal tipo di preeclampsia che soffre la donna incinta.

Nei casi più lievi o non complicati, gli indici di ipertensione saranno ridotti sei mesi dopo il parto e, durante questo periodo, è necessario avere un controllo da parte dell'ostetrica, del ginecologo o del primario .

Anche il flusso sanguigno dovrebbe essere controllato in quanto potrebbero essere più inclini alla cardiopatia ischemica e, di conseguenza, ad attacchi di cuore o ictus. A sua volta, il medico controllerà tutti gli organi che potrebbero essere interessati come reni, polmoni o fegato.

Puoi leggere altri articoli simili a Disturbi mentali che la preeclampsia può causare nel bambino, nella categoria Malattia - fastidio in loco.


Video: Parto prematuro, conseguenze sul bambino e a lungo termine (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Kedal

    If you look closely, you can find some interesting points here ...

  2. Jumah

    È ovvio secondo me. Non dirò questo argomento.

  3. Shalom

    Grazie per l'aiuto in questa domanda, più facile, meglio è ...

  4. Yojas

    Che parole... super, ottima idea

  5. Zurn

    Mi dispiace, che ha interferito ... Capisco questa domanda. È pronto ad aiutare.



Scrivi un messaggio