Problemi di fertilità

Alta prolattina o iperprolattinemia. Infertilità nelle donne

Alta prolattina o iperprolattinemia. Infertilità nelle donne



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una delle possibili cause di infertilità nelle donne è iperprolattinemia o alta prolattina. È strettamente associato alla sindrome dell'ovaio policistico e ad altri disturbi fisici come la produzione di latte senza essere incinta, amenorrea o altri disturbi dell'ovulazione. Ma non preoccuparti troppo, poiché è un file disturbo ormonale che di solito ha una soluzione facile e che, nella maggior parte dei casi, può essere trattata con farmaci in modo che la donna possa realizzare il suo sogno di rimanere incinta.

La prolattina è l'ormone responsabile della stimolazione della crescita del seno di una donna in gravidanza e della produzione di latte materno durante il parto. Tuttavia, è anche un ormone attivato da fatica, con cui sempre più donne hanno anomalie nella secrezione di questo ormone, visto il semplice fatto di restare incinta può comprometterne il corretto funzionamento.

Il iperprolattinemia È caratterizzato dall'aumento del livello di questo ormone nel sangue e viene rilevato con un semplice esame del sangue, che deve essere ripetuto dopo 20 minuti. L'eccessiva prolattina nel sangue può causare alterazioni del ciclo mestruale, disturbi dell'ovulazione, infertilità e la produzione di latte materno al di fuori della gravidanza.

Quando non siamo incinta i nostri livelli di prolattina sono normali, ma in gravidanza il ipofisi, la ghiandola in cui viene prodotta, aumenta la produzione di prolattina per poter allattare il nostro bambino dopo il parto.

Pertanto, la prolattina impedisce a nuova gravidanza, ed è il motivo per cui si dice che quando allattiamo non possiamo rimanere incinta. Questo non è del tutto vero, dal momento che possiamo rimanere incinta, anche se con meno probabilità.

Come può una donna sapere se i livelli di prolattina del suo corpo sono alterati? Quali segnali potrebbero avvertirci di questo? Fai attenzione a uno di questi sei sintomi!

- Assenza di mestruazioni o amenorrea.

- Secrezione di latte al di fuori della gravidanza.

- Assenza di ovulazione o anovulazione.

- Infertilità.

- Crescita dei capelli o irsutismo.

- Perdita di gravidanza ricorrente.

Dopo aver conosciuto gli indicatori che ci avvisano di questa alterazione ormonale, è tempo di sapere perché si verifica, cioè ilfattori diversi che alterano la prolattina.

1- Stress, esercizio fisico eccessivo o mancanza di sonno, oltre alla gravidanza o allattamento.

2- Ci sono anche malattie associate in cui è normale che la prolattina aumenti, come ipotiroidismo, sindrome dell'ovaio policistico, sclerosi multipla, lupus, insufficienza renale, cirrosi epatica o tumori nell'ipofisi. Questi ultimi sono solitamente la causa nel 30% dei casi di iperprolattinemia, sebbene siano per lo più benigni.

3- A causa di altri medicinali come quelli presi per la pressione alta, estrogeni e farmaci legati alla secrezione di dopamina.

I trattamenti per regolare la prolattina dipendono dalla causa:

- Se è tramite l'uso di medicinaliSmetti semplicemente di prenderli e chiedi al tuo medico di darti altre opzioni.

- Se si tratta di ipotiroidismo, il medico prescriverà un ormone tiroideo sintetico per normalizzare i livelli di prolattina.

- In altri casi, il file iperprolattinemia viene trattato con farmaci orali, generalmente con grande efficacia.

- Solo in casi estremi, in cui tumori nella ghiandola pituitaria raggiungono più di 10 millimetri, viene trattata con chirurgia o radioterapia.

Se ancora non riesci a rimanere incinta, l'opzione migliore è la fecondazione in vitro, che raggiunge un alto tasso di gravidanza.

Secondo lo studio "Guida pratica clinica per la diagnosi e il trattamento dell'iperprolattinemia", condotto da Medigraphic, "l'iperprolattinemia è più frequente nelle donne tra i 20 ei 50 anni di età, ma può colpire anche gli uomini".

Se così fosse, potrebbe influenzare anche il desiderio della coppia di rimanere incinta perché iliperprolattinemia negli uomini provoca in loro la perdita della libido sessuale e alterazioni dei livelli di testosterone.

D'altra parte, va notato che i sintomi di infertilità, istinto sessuale limitato e perdita di massa ossea comuni alle donne, negli uomini possono anche essere dati:

- Difficoltà a completare l'atto sessuale (per mantenere l'erezione).

- Ingrandimento di una o entrambe le ghiandole mammarie, che gli esperti chiamano ginecomastia.

- Riduzione della pelosità.

E una volta che i tuoi livelli ormonali sono tornati a posto, puoi andare avanti con la tua idea di rimanere incinta. E poiché sul nostro sito vogliamo semplificarti le cose, abbiamo raccolto tutti i nostri file calcolatrici di gravidanza.

Rimani incinta di un ragazzo o un ragazzo. Calcolatore dell'ovulazione. Se vuoi rimanere incinta di un bambino maschio, dovresti fare sesso il più vicino possibile al giorno dell'ovulazione, cioè 24 ore prima o 24 ore dopo il giorno più fertile. Come lo sai? Usa il nostro calcolatore dell'ovulazione. Quindi puoi avere il bambino desiderato. Fortuna!

Rimani incinta di una ragazza. Puoi scegliere il sesso del bambino che avrai. Se vuoi rimanere incinta di una ragazza, usa il Calcolatore dell'ovulazione. Si consiglia di programmare il rapporto sessuale da 5 a 3 giorni prima dell'ovulazione per garantire che lo sperma X femminile che è sopravvissuto allo sperma Y maschile possa completare il suo viaggio verso l'ovulo e fertilizzarlo. Vuoi sapere come rimanere incinta di una ragazza?

Calcolatore di ovulazione e giorni fertili. Calcolatore dell'ovulazione. Calcola il momento migliore per rimanere incinta conoscendo i tuoi giorni fertili. Calendario della gravidanza e del parto. Se stai cercando una gravidanza, puoi controllare in quali giorni stai ovulando per la fecondazione. Usa il nostro calcolatore dell'ovulazione per scoprire in quali giorni del mese puoi rimanere incinta.

Utili calcolatrici per scegliere quando vuoi che nasca il tuo bambino. Qui troverai un'utile calcolatrice che ti permetterà di scegliere la data in cui vuoi che nasca il tuo bambino. Scopri quando rimanere incinta in modo che tuo figlio o tua figlia nasca nel mese che più ti si addice. Qui troverai alcuni suggerimenti in modo che il concepimento avvenga quando lo desideri.

Calcolatrici per rimanere incinta e far nascere il tuo bambino a ottobre. Con queste calcolatrici ti sarà più facile rimanere incinta quando vorrai che il tuo bambino nasca in ottobre. Ti diamo le chiavi per sapere quando dovresti concepire per pianificare la gravidanza di tuo figlio o tua figlia. Inoltre, ti diamo consigli per la tua gravidanza.

Calcolatrici per pianificare la tua gravidanza e che il tuo bambino nasca a dicembre. Dai un'occhiata a queste calcolatrici per aiutarti a pianificare la tua gravidanza in modo che il tuo bambino nasca a dicembre. Ti diciamo quando devi rimanere incinta per assicurarti che la nascita di tuo figlio o tua figlia avvenga nel mese che desideri. Inoltre, ti diamo consigli per la tua gravidanza.

Calcolatrice utile per concepimento e giorni fertili per rimanere incinta. Usa questo calcolatore del concepimento e dei giorni fertili per rimanere incinta. Proponiamo anche una calcolatrice per avere un maschio o una femmina. Se stai cercando una gravidanza, impara a conoscere la tua fertilità, la tua ovulazione e il tuo ciclo mestruale per aumentare le tue possibilità di avere figli.

Puoi leggere altri articoli simili a Alta prolattina o iperprolattinemia. Infertilità nelle donne, nella categoria Problemi di fertilità in loco.


Video: Ovaio policistico: il ruolo della melatonina per regolare il ciclo mestruale (Agosto 2022).