Apprendimento

Idee per sfruttare l'effetto sorpresa nell'apprendimento dei bambini

Idee per sfruttare l'effetto sorpresa nell'apprendimento dei bambini


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Viviamo in un mondo in cui poche cose ci stupiscono; più invecchiamo, meno sorprese otteniamo. Sono poche le circostanze che ci sorprendono (è vero che abbiamo vissuto più tempo), ma che dire dei bambini di oggi? Mostrano sorpresa in certe situazioni? Si sorprendono facilmente? Te lo diciamo come sfruttare il fattore o l'effetto sorpresa a casa o in classe migliorare l'apprendimento dei bambini, in base alla loro età.

Il fattore sorpresa è essenziale nelle prime età per avviare ragazzi e ragazze nella ricerca, voler sapere e saperne di piùÈ una sensazione che da adulti dobbiamo curare e mantenere nella vita dei più piccoli.

Quando sentiamo una sorpresa, tutta la nostra attenzione è concentrata su di essa. Essendo qualcosa di inaspettato, il nostro corpo non sa come reagire, a volte lo fa in modo positivo e altre volte in modo negativo, a seconda che la sorpresa è piacevole o spiacevole.

Da allora è una sensazione relativamente breve vai immediatamente a un'altra sensazione: gioia, tristezza, rabbia, ecc. Questi sono sentimenti derivati ​​dalla meraviglia. Ma, come per queste altre emozioni, sia i genitori che gli insegnanti devono tenerne conto nella nostra educazione e educazione.

Inoltre, come sottolinea il rapporto "Emozioni" dell'AECC, la sorpresa è legata allo shock, allo stupore e talvolta persino allo sconcerto. È un tipo di emozione che ci invita ad avvicinarci a ciò che è nuovo che sta accadendo per saperne di più e sapere come reagire alla nuova circostanza.

La maggior parte dei bambini di oggi è sovrastimolata, sono appena sorpresi o stupiti. Cosa significa questo? Sono minorenni che trascorrono un numero elevato di ore incollati a un dispositivo tecnologico con o senza accesso a Internet (cellulare, tablet, televisione ...). Questi dispositivi emettono un gran numero di immagini e suoni al minuto, impossibili da realizzare nella vita reale, così che per loro il ritorno alla realtà è noioso, si spazientiscono facilmente e li scoraggia.

Facciamo un esempio: un bambino di 6 anni dovrebbe piantare legumi in casa in un contenitore di yogurt con acqua e cotone, per osservare tutte le fasi che attraversa fino a quando la pianta non esce. Questo processo può durare diversi giorni, ma scopriamo che il bambino vuole che la pianta nasca adesso o ha già cercato su Internet cosa succederà. Invece di essere sorpreso, ha anticipato.

È compito dell'adulto mantenere viva la sensazione di sorpresa fin dalla tenera età, non facilitando immediatamente tutto ciò che desidera, mostrando loro la realtà della vita reale più che attraverso uno schermo, lasciandoli sorprendere...

La sorpresa ha molti vantaggi nelle prime età, come ad esempio:

- Incoraggiare l'impulso a indagare, voler conoscere o apprendere nuove conoscenze, essere più curiosi.

- Impara a gestire le emozioni derivanti dalla sorpresa.

- Conosci meglio i ragazzi e le ragazze, se la sorpresa è stata positiva o negativa.

La sorpresa è una risorsa fantastica quando si tratta di ricevere l'attenzione dei bambini. È un mezzo molto ricorrente all'interno delle classi e che può essere trasferito anche a casa. A seconda dell'età dei bambini, dei loro gusti, delle loro preoccupazioni, possiamo sorprenderli per una moltitudine di cose:

1. Ragazzi e ragazze da 0 a 3 anni
A quest'età quasi tutto sorprende i bambini, poiché il loro istinto li porta a voler indagare e conoscere tutto ciò che hanno intorno a loro: suoni, immagini, oggetti in movimento, sapori, ecc. È un intervallo in cui non verbalizzano chiaramente le proprie emozioni, ma è molto visivo, poiché sono in grado di gestirle tutte.

2. Con ragazzi e ragazze di età compresa tra 3 e 6 anni
È l'età migliore per usa l'effetto sorpresa come mezzo di apprendimento. Basta vestirsi un giorno in classe oa casa se si vuole trasmettere qualche conoscenza in modo che il ragazzo o la ragazza voglia saperne sempre di più, ad esempio: vestirsi da spaventapasseri.

In questo caso, possiamo proporre al ragazzo o alla ragazza di scoprire cosa indossiamo. In questo modo, iniziamo con l'apprendimento che vogliamo svolgere (insegnamento del giardino, animali da fattoria, ecc.). A queste età tutti i minori sono in grado di verbalizzare ciò che hanno provato con sorpresa.

3. La sorpresa nei tuoi bambini o studenti dai 6 ai 9 anni
In questa fascia di età, molti ragazzi e ragazze mantengono ancora quell'innocenza e non è così difficile sorprenderli. Possiamo farlo sia attraverso l'età prima che l'età dopo. È un'età chiave per l'apprendimento e dobbiamo cercare risorse per attirare la loro intenzione e motivazione verso nuove conoscenze e la sorpresa è una di quelle risorse essenziali.

Ad esempio, per insegnare le ossa del corpo umano possiamo sorprenderli con l'arrivo di uno scheletro in classe oppure possiamo realizzare noi stessi un modello fai da te. Oppure, se parleremo di minerali o rocce, sarebbe un'ottima opzione avere diversi campioni di questi in classe. Saranno sicuramente stupiti e siamo riusciti a ottenere la loro attenzione.

4. Età da 10 anni
Dato che controllano già perfettamente la tecnologia a queste età, il modo migliore per sorprendere un bambino è sperimentarla "in situ". Cioè, se nostro figlio o nostra figlia deve fare un lavoro nel Medioevo, è meglio portarli in un castello vicino prima di dare loro il computer. Visitando il castello imparerai, osserverai e rimarrai stupito molto di più (visto che forse è stata un'esperienza che non hai mai avuto).

Puoi leggere altri articoli simili a Idee per sfruttare l'effetto sorpresa nell'apprendimento dei bambini, nella categoria Apprendimento in loco.


Video: 22 Trucchetti per Sorprendere Chiunque. Idee Geniali per Ogni Occasione (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Wacuman

    In questo qualcosa è. Grazie per l'aiuto su questa domanda. Tutto fantastico.

  2. Stosh

    Sì, tutto può essere

  3. Renweard

    Hai torto.Propongo di discuterne. Inviami un'e -mail a PM.

  4. Kajile

    il tuo argomento stavi leggendo?

  5. Niall

    Che parole... Grande, un'idea geniale

  6. Margit

    Si Certamente. E mi sono imbattuto in questo. Discutiamo questo problema. Qui o al PM.

  7. Fortune

    Grazie, è stato molto piacevole leggere e trarre alcune conclusioni per me stesso.



Scrivi un messaggio