Valori

Cosa succede nel cervello dei bambini quando diciamo grazie

Cosa succede nel cervello dei bambini quando diciamo grazie


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La gratitudine è provare felicità per tutto ciò che ti circonda, svaluta il materiale e dà valore allo sforzo e alle relazioni personali, ecco perché è molto importante essere grati agli altri e che gli altri siano grati a noi. Vuoi sapere Cosa succede nel cervello dei bambini quando diciamo grazie? Scoprire!

La gratitudine è un'emozione magica che ha un meraviglioso impatto sul cervello del bambino a causa dell'ampia varietà di effetti positivi che genera, e cioè che i benefici possono essere visti a livello individuale, nell'ambiente che lo circonda e anche nelle risorse risorse naturali che il pianeta ci offre.

- Aiuta a sviluppare altri valori importanti in modo che vivano felici.

- Rafforza il loro sistema immunitario e li tiene lontani dai sentimenti negativi.

- I bambini che sono in sintonia con la gratitudine sono più felici, sanno apprezzare ciò che hanno e danno valore alle piccole cose.

- La gratitudine li tiene lontani dall'insoddisfazione, dalla frustrazione e dall'invidia.

Per tutti questi motivi i genitori dovrebbero aiutare a stabilire questa emozione come una buona abitudine Per metterlo in pratica (a seconda dell'età e delle buone abitudini educative, i bambini possono essere più in sintonia con il modo di dare e ricevere) con l'obiettivo di sviluppare un vero sentimento di gratitudine per tutto ciò che hanno e dare.

Chiedere con amore e rispetto è una forma di comunicazione molto efficace, poiché ha un grande impatto sull'ambiente dei bambini e renderà le loro richieste maggiormente accolte. Questo aiuta i bambini a raggiungere obiettivi e traguardi più facilmente. Chiedere ringraziamenti rende tutte le parti soddisfatte dell'accordo e del risultato raggiunto.

Quando siamo grati ai nostri piccoli, si sentono apprezzati e importanti. Rafforzi la loro autostima, incoraggi buone abitudini e comportamenti e riduci i temuti capricci e punizioni, poiché un bambino grato è in grado di comprendere le regole più facilmente. Ti senti autorizzato a dare valore agli altri e ad acquisire fiducia per intraprendere qualunque cosa tu decida di fare!

Un altro dei valori eccezionali è la capacità di chiedere perdono. La gratitudine ti connette con l'integrità, ti sarà più facile riconoscere i tuoi errori e saprai come rilevare quando è necessario chiedere perdono. Il fatto di sentirlo farà sì che il bambino si sforzerà di valutare il bene in ogni cosa e lo aiuterà a riflettere quando verrà il momento in cui fallirà. Ti tiene lontano da rancori e risentimenti che ti fanno anche perdere, da bambini, vere amicizie.

La gratitudine rafforza il sistema immunitario dei bambini. Nel subconscio è stabilita la convinzione che tu abbia tutto ciò di cui hai bisogno a livello fisico e psicologico e quindi anche il tuo sistema di difesa contro batteri e malattie lo riceve. Sentirsi felici è la chiave del benessere sotto tutti gli aspetti.

La gratitudine ha un grande impatto a casa, poiché favorisce le buone relazioni e favorisce i legami familiari, lasciando spazio a valorizzare lo sforzo che viene compiuto anche nelle mansioni quotidiane in cui viene svolto e apprezzato con amore. Aiuta il bambino ad avere una migliore disposizione per svolgere attività di routine come i compiti, raccogliere giocattoli, ecc.

La gratitudine ha anche un impatto significativo sul pianeta. Il bambino vorrà prendersi cura e osservare con affetto i doni naturali che Madre Terra ci offre. Saprà stimare la natura, per gli animali e per tutto ciò che lo circonda. Sapranno come godersi i dintorni e "approfitteranno della formichina che attraversa il sentiero". Questo ti aiuta a maturare il tuo sistema neurologico, in quanto ti farà riflettere sui concetti della vita stessa e sul valore che ha.

Gli effetti positivi sono molto evidenti nell'ambiente sociale.I bambini accetteranno e vedranno le differenze sociali normalmente, razziale, intellettuale, ecc. Sapranno dare e ricevere senza pregiudizi. Saranno in grado di sperimentare e accettare l'apprendimento più facilmente. Potranno imparare sfruttando al meglio ciò che è diverso.

Capiranno che più danno, più ricevono e che questo darà loro benefici che durano nel tempo., come relazioni basate sull'amore e sul rispetto su cui possono contare nel bene e nel male. Questo è qualcosa di insolito, poiché è normale cambiare amicizie e ambiente a seconda dell'evoluzione di ogni persona, ma se approfondiscono questo sentimento sin dalla giovane età, saranno in grado di stabilire relazioni durature nel tempo.

Incoraggia l'empatia per costruire relazioni sane. Un bambino che sviluppa queste capacità sa mettersi nei panni degli altri, dare importanza a piccoli dettagli, sentimenti ed emozioni. Non va al di sopra degli altri per raggiungere i suoi obiettivi, dà loro una mano per avanzare insieme.

Ha la capacità di costruire ambienti amichevoli, godendo delle esperienze di squadra. Ti allontana dall'egoismo e dall'egocentrismo, e la gratitudine fa parte del sapere come condividere e ti aiuta a capire che a volte devi essere flessibile per ottenere risultati migliori.

A scuola i benefici sono innumerevoli, dal rapporto con compagni e insegnanti, al modo di apprendere. Un bambino in sintonia con la gratitudine ha meno probabilità di essere aggredito fisicamente o emotivamente, perché è in grado di creare legami più forti basati sull'amore e sul rispetto.

Avrai la capacità di far fronte alla frustrazione. L'empatia con te stesso sarà più forte, sapendo che è normale che alcune cose siano migliori di altre. Ti aiuterà a imparare con positività e gioia. Ed è estratto dal libro 'Come educare alla gratitudine', di Jeffrey J. Froh e Giacomo Bono, 'se insegniamo ai nostri piccoli cittadini ad apprezzare le cose spontaneamente, saranno più ricettivi a ciò che il mondo può offrire loro. '.

La gratitudine è un'emozione importante nella nostra vita, promuoverla in casa avrà risultati meravigliosi in tutti i settori e migliorerà il rapporto con i nostri figli.

Puoi leggere altri articoli simili a Cosa succede nel cervello dei bambini quando diciamo grazie, nella categoria dei titoli in loco.


Video: I figli mettono in scena i problemi irrisolti dei genitori (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Jaymes

    In generale, francamente, i commenti qui sono molto più divertenti dei messaggi stessi. (Senza offesa per l'autore, ovviamente :))

  2. Zuluzuru

    Cosa utile

  3. Brone

    Pura verità!

  4. Cardew

    È possibile dirlo, questa eccezione :)

  5. JoJolkree

    Give Dove posso trovare maggiori informazioni su questo argomento?



Scrivi un messaggio