Cura della pelle

Alimenti vietati nella dieta dei bambini con dermatite atopica

Alimenti vietati nella dieta dei bambini con dermatite atopica


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Prurigo, eczema flexurarum, essudativo o neurodermite sono alcuni dei nomi con cui la dermatite atopica è popolarmente conosciuta. Ci sono molti bambini che sviluppano questa malattia durante una breve fase della loro vita e poi scompare e altri che la mantengono per anni e anni. Cosa dovremmo fare se questa patologia è installata nella vita di nostro figlio? di gli alimenti sono vietati nella dieta dei bambini con dermatite atopica? In questo articolo daremo le chiavi per ridurre i sintomi della dermatite (atopica e seborroica) con la nostra dieta.

Il dermatite atopica è una malattia della pelle caratterizzata da prurito, pelle secca e rugosità. Una causa alla radice esatta non è nota, anche se si ritiene che la componente genetica possa essere un fattore scatenante. Si dice anche che potrebbe essere dovuto, soprattutto ai suoi focolai, a situazioni stressanti o circostanze ambientali, quindi il suo germe è un quadro multifunzionale.

Secondo il dermatologo E. Fonseca Capdevila, nel suo rapporto 'Dermatite atopica' per l'Associazione Spagnola di Pediatria, 'la posizione più comune è sul viso, rispettando le zone intorno agli occhi, al naso e alla bocca, ma sono anche frequente su cuoio capelluto, orecchie, dorso delle mani e zone di estensione delle estremità '.

Sta diventando sempre più comune che a un bambino venga detto che soffre di dermatite, anche se per diagnosticare veramente questa condizione della pelle dobbiamo osservare i sintomi in un periodo di tempo considerevole. La cosa più importante, ovviamente, è andare dal medico o dal pediatra per prescrivere un corticosteroide o una crema per alleviare i fastidiosi sintomi di prurito, arrossamento, ecc.

Per capire perché alcuni alimenti sono buoni e altri cattivi quando si pensa a una dieta per bambini con dermatiti, dobbiamo basarci sul loro pH. Il pH è il livello di acidità che ha un alimento, 7 essendo considerato il pH perfetto. Nella nostra vasta gamma di alimenti troviamo alcuni molto acidi e altri più alcalini.

Se ne teniamo conto, cibi come il pomodoro o l'aceto sono un nemico per le persone con dermatite atopica perché il pomodoro ha un pH di 4-4,5 e l'aceto di 2,5-3, quindi sono alimenti molto acidi. Se li mangiamo, possiamo peggiorare la nostra pelle, sia nella dermatite che nella psoriasi.

Un'altra cosa di cui dobbiamo tenere conto quando si tratta eliminare gli alimenti dalla nostra dieta sono gruppi di allergeni. Le persone che soffrono di dermatite hanno maggiori probabilità di avere intolleranze alimentari, quindi dobbiamo evitare, per quanto possibile, grandi gruppi di allergeni come arachidi, crostacei, soia, latticini, uova, glutine o grano . Non significa che dobbiamo rimuoverli dalla nostra dieta in modo radicale, piuttosto dobbiamo osservare come si sentono.

Dobbiamo anche sapere che l'idratazione è la cosa più importante per prendersi cura di questo tipo di pelle così delicata. Una corretta idratazione ci aiuterà a ridurre il prurito e l'eczema. Ed è consigliatoevitare cibi molto caldi, molto piccanti, molto salati, come affumicato e condito.

Dopo aver visto i gruppi che causano il maggior numero di problemi nei bambini con questa condizione, ci concentreremo sugli alimenti che ci aiutano a migliorare la nostra pelle.

- L'arancia. La presenza di vitamina C in un alimento che aiuta a rigenerare il derma e questo nei bambini con dermatiti è molto importante. Assumere un succo d'arancia naturale ogni giorno è un vantaggio.

- Grassi sani, come quelli contenuti nell'olio d'oliva o nell'avocado, ci aiuteranno anche a mantenere la nostra pelle in uno stato ottimale.

- Omega 3 che contengono pesce come il salmone o il tonno è un'altra chiave che dobbiamo mettere in pratica.

- Vitamine come B8 (biotina) colpisce direttamente sulla nostra pelle. Se includiamo questa vitamina nella dieta, sarà un successo sicuro! Dove trovi? La biotina è contenuta nei cereali integrali, nei legumi, nel cavolfiore, nella banana, nell'anguria o nella mela. La Biotina, oltre ad essere un alleato per la nostra pelle, ha anche altri benefici extra per i capelli, prevenendone la caduta e l'indebolimento.

- Vitamina a è particolarmente importante nelle condizioni della pelle. Un deficit di vitamina A nel nostro corpo si traduce in pelle secca. Gli alimenti che contengono vitamina A sono carote, spinaci, bietole, broccoli, zucca, mango, lattuga, asparagi selvatici, zucchine o patate dolci.

Ora che conosci gli alimenti migliori e peggiori per la pelle del tuo bambino, non ti resta che fare la lista della spesa per la prossima volta che andrai al supermercato seguendo questi piccoli consigli.

Puoi leggere altri articoli simili a Alimenti vietati nella dieta dei bambini con dermatite atopica, nella categoria Cura della pelle in loco.


Video: Dermatite Atopica: il disagio legato ai sintomi, le nuove terapie (Gennaio 2023).