Condotta

10 consigli per far rispettare ai bambini i propri genitori

10 consigli per far rispettare ai bambini i propri genitori



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Imparare il valore del rispetto di se stessi e degli altri è uno degli apprendimenti di interazione sociale più importanti che ogni bambino deve realizzare sin dalla tenera età. Il rispetto è alla base di una corretta convivenza e non c'è dubbio che è nella famiglia che si costruiscono le sue fondamenta. Come insegnare ai bambini il valore del rispetto? ¿Come fare in modo che i bambini rispettino i loro genitori? Suggerimenti e strumenti per instillare il valore del rispetto nei nostri figli.

Oggi sembra che i bambini abbiano grandi difficoltà a rispettare le figure autoritarie, siano esse genitori, insegnanti o professori. L'origine di questa perdita di rispetto è complessa, ma ha molto a che fare con il modo in cui educiamo i bambini e il ruolo che stiamo dando loro nella società odierna. La famiglia è diventata più permissiva, concentrata sul bambino e sul suo benessere.

Oggi abbiamo posto il bambino al centro di tutte le attenzioni e, a torto, molti genitori cercano solo di accontentare i propri figli, evitando ogni conflitto, problema o frustrazione. Sembra che non siamo più in grado di contraddire, affrontare o negare loro tutto ciò che ci chiedono, allevando così figli più egoisti, esigenti, impulsivi e persino aggressivi.

I bambini non rispettano i loro genitori perché non stanno imparando a farlo,poiché vivono credendosi al centro del mondo. Quindi è necessario fermarsi, riflettere e insegnare loro come farlo. Questa riflessione preliminare è necessaria per vedere dove stiamo commettendo errori e come applicare i seguenti suggerimenti in modo che i bambini imparino a rispettare i loro genitori.

Se i genitori vogliono che i nostri figli ci rispettino, dobbiamo essere i primi a dare l'esempio. Dobbiamo essere rispettosi dei nostri figli, ma non solo di loro, ma con tutte le persone con cui interagiamo quotidianamente o abbiamo qualche tipo di relazione.

Nel bene e nel male, i bambini imparano principalmente per imitazione, quindi devono essere in grado di osservare come abbiamo interazioni rispettose con quelle persone che incontriamo quotidianamente: amici, conoscenti, vicini di casa, insegnanti, professori, capi, impiegati ... Ma dobbiamo anche spiegare cosa significa rispetto e perché è importante. Per questo dobbiamo:

1. Offri il miglior esempioo rispetto tra di noi, genitori. Quando i bambini vivono in un ambiente rispettoso e calmo, è più probabile che lo siano anche loro. Le case dove c'è una costante e sistematica mancanza di rispetto tra i genitori creano il giusto clima per far germogliare nei nostri figli l'intolleranza e l'aggressività.

2. Ascolta senza interrompere le loro opinioni, loro e i tuoi problemi sono importanti quanto i nostri. Impariamo ad ascoltarli e ad entrare in empatia con loro.

3. Sii sincero nei nostri messaggi. Non mentire loro, né deluderli o ingannarli. Non c'è niente che mina il rispetto e la fiducia nei confronti di una persona più delle sue continue bugie e inganni. Inoltre, se lo facciamo, non si fideranno mai più di noi. Lo vogliamo davvero?

4. Sii gentile con loro, insegnando loro il valore delle parole: per favore, grazie, scusa. Chiediti scusa nel caso in cui commettiamo errori, riconosci i nostri errori e ringraziali per il loro impegno nell'aiutarci. Ed è che, come afferma lo studio "Protezione dei bambini: il ruolo della famiglia", condotto dal governo della Navarra (Spagna), quando i genitori comunicano positivamente con i loro figli, mostrano loro rispetto.

5. Evita di dare loro tutto ciò che chiedono quando lo chiedono. In questo modo potremo evitare di diventare "genitori di ATM" o di esaudire i loro desideri. E anche se tutti vogliamo bambini felici, i genitori devono adempiere al nostro ruolo e sapere come dire di no quando è necessario, senza paura o paura delle loro reazioni alle frustrazioni.

6. Parla con loro senza urlare. Gridare non ci dà più autorità o credibilità né infonde rispetto. Le urla e le cattive maniere alimentano la paura e allontanano i nostri figli da noi. Urlare è il cibo perfetto per la disobbedienza e la spensieratezza.

7. Correggili in modo positivo quando ci contraddicono. Quando un bambino risponde o ci contraddice, facci sapere che il suo modo di risponderci non è corretto. Dobbiamo insegnare che ci sono altri modi per dire la stessa cosa senza essere aggressivi, polemici o prepotenti. All'inizio metteremo tutti gli esempi necessari.

8. Stabilire regole chiare o regole di convivenza. Le regole o le regole della casa aiutano i membri della famiglia a mantenere una buona convivenza. Ci aiutano a rispettarci a vicenda e facilitano l'armonia familiare, come non interrompere quando mamma o papà parlano al telefono, non giocare con il cellulare o con la console mentre mangiamo o ceniamo o chiediamo cose per favore.

9. Sii coerente e coerente nelle nostre azioni in modo che i nostri figli sappiano che ciò che è sbagliato è sbagliato non solo perché abbiamo una brutta giornata ma perché è qualcosa che non è corretto in nessuna circostanza. Se una delle regole è 'non saltare sul divano', non te lo faremo fare a casa dei nonni, in un hotel o perché abbiamo visitatori e non vogliamo fare scenate.

10. Mettere limiti ai tuoi toni out. In nessuna circostanza dovremmo permettere ai nostri figli di insultarci anche quando pensiamo che siano troppo piccoli per capire quello che stanno dicendo. Di fronte a qualsiasi insulto o mancanza di rispetto dobbiamo essere fermi e chiari, spiegando che questo tipo di trattamento non è consentito nella nostra famiglia.

In definitiva, si tratta di guadagnarsi il rispetto senza imporlo, avere autorità senza cadere nell'autoritarismo ed educare i bambini a valori importanti come la tolleranza, il rispetto o la gentilezza.

E poiché stiamo lavorando sul valore del rispetto in casa, non possiamo perdere questa opportunità per estendere questo insegnamento ad altri ambiti della vita del bambino. Ed è proprio quello strettamente legato a questo valore un altro di grande importanza anche per vivere in società: la tolleranza.

Se lo facciamo, ci assicureremo che i nostri figli rispettino le persone che per razza, sesso o religione sono diversi da loro e che non cadono in atteggiamenti di razzismo o xenofobia, e anche che non discriminino nessuno per avere una disabilità, sia fisica che intellettuale . Cos'altro possiamo fare?

- Guarda film con valori con loro e quindi essere in grado creare una piccola discussione per ottenere il loro punto di vista e prova ad affrontare questi problemi. Nasconderli o evitarli può essere un grave errore.

- Non cadere e non alimentare gli stereotipi come il rosa è per le ragazze e il blu per i ragazzi o che le ragazze giocano con le bambole e i ragazzi con i sentieri. Lascia che siano liberi e scegli ciò per cui si sentono meglio.

- Intervenire quando i nostri figli hanno un atteggiamento discriminatorio nei confronti di un amico o compagno di classe a causa del modo in cui si vestono o parlano. E soprattutto, non lasciate che lo prendano in giro gratis, anche se sono i nostri figli. Non permettere, in nessuna circostanza, di ridere di nessuno!

- Forniamo, e mai sanzioniamo, l'opportunità di farlo ai nostri figli interagire con bambini di altre culture, razze o con qualche tipo di disabilità. Promuoviamo l'inclusione!

- E infine, mostriamo ai nostri figli che è possibile lottare e lavorare per vivere in un mondo in cui la parola discriminazione viene cancellata dal dizionario.

Ora che stiamo andando a che cosa fare, dobbiamo cercare il file strumenti per educare i bambini sotto il valore del rispetto. Le storie e / o le poesie possono essere una grande risorsa per i bambini per comprendere questo valore e, soprattutto, per entrare in empatia con i protagonisti delle storie.

Puoi leggere altri articoli simili a 10 consigli per far rispettare ai bambini i propri genitori, nella categoria Condotta in loco.


Video: 10 Frasi Che Non Bisogna Mai Dire A Degli Adolescenti (Settembre 2022).